Case popolari: italiano reagisce e uccide Rom, guerriglia



Domenico Luccisano ha poi rischiato di essere linciato dagli zingari, che hanno eletto il quartiere di case popolari a loro enclave.

Si tratta del quartiere in questione: Retata contro cittadella Rom: “Voi italiani siete tutti porci” – VIDEO

I due si sarebbero incontrati nel cortile del complesso di case popolari. Ci sarebbe stata una discussione, pare per una donna molestata dallo zingaro – ma le notizie sono ancora confuse – e al culmine della lite, Luccisano ha estratto una pistola con la quale ha sparato contro lo zingaro, uccidendolo. Sul colpo.

Come uno sciame, sono subito accorsi gli zingari del rione Arghillà ed è esplosa la guerriglia. I rom hanno cercato di aggredire Luccisano bersagliando la volante della polizia intervenuta sul posto sotto una fittissima sassaiola.

Ci sono stati arresti.



Lascia un commento