Africani erigono barricata e bloccano strada: “Vogliamo i soldi”

Un gruppo di immigrati richiedenti asilo politico, provenienti da diverse zone dell’Africa e dei Paesi arabi, ospitati in un centro sociale, hanno bloccato per protesta la strada che collega il centro abitato di Sciacca alla località balneare Lido Fiori.

I clandestini hanno collocato sulla strada travi di legno, biciclette rubate e cassonetti danneggiati: una vera e propria barricata. Solo dopo l’arrivo di una pattuglia dei carabinieri il traffico è stato ripristinato.

Ai carabinieri, i coloni hanno consegnato un foglio con le loro rivendicazioni: soldi. Non sono stati arrestati.



Lascia un commento