Genitori respingono clandestini appena sbarcati: volevano metterli in scuola elementare!

CAULONIA (REGGIO CALABRIA) – I genitori degli studenti della scuola elementare della frazione Focà di Caulonia stanno protestando contro la criminale idea di sistemare nella struttura 208 clandestini di varie nazionalità sbarcati ieri.

migranti_caulonia_2015.jpg

Per impedire che venisse utilizzata la scuola per accogliere i coloni africani appena sbarcati alcune persone hanno saldato uno dei cancelli d’ingresso della scuola. Per effetto della protesta 180 clandestini sono stati trasferiti da Caulonia a Roccella Jonica.

Si può fare. Respingere l’invasione.



Un pensiero su “Genitori respingono clandestini appena sbarcati: volevano metterli in scuola elementare!”

Lascia un commento