Follie: tre ‘nuovi inglesi’ bloccati a confine con Siria, torneranno a Londra



Tre giovani ‘britannici’ (per Ius Soli), di 18-19 anni, che progettavano di varcare il confine per arrivare in Siria e unirsi all’Isis sono stati arrestati a Istanbul.
I tre sono stati fermati venerdì scorso. Le autorità turche sono in contatto con quelle britanniche per il loro ‘rimpatrio’ che dovrebbe avvenire nei prossimi giorni.

Follie occidentali: ma come, ti puoi liberare di tre terroristi, e invece di ponti d’oro li vai a riprendere? Non è meglio che Jihadi John sgozzi in Siria, rispetto alle strade di Londra?



Un pensiero su “Follie: tre ‘nuovi inglesi’ bloccati a confine con Siria, torneranno a Londra”

Lascia un commento