AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Lo vogliono uccidere: Stacchio sotto scorta

Vox
Condividi!

Mentre la ‘famigiola rom’ batte cassa, il questore di Vicenza ha stabilito che il benzinaio eroe venga scortato. Una macchina delle forze dell’ordine è giorno e notte nel piazzale del distributore e della casa di Stacchio: c’è timore che gli zingari lo vogliano fare fuori, non solo economicamente.

Vox

Ma, come detto nei giorni scorsi, a perseguitare Stacchio non sono solo i criminali dei campi nomadi, anche quelli di Stato, visto che i magistrati hanno aperto due fascicoli sulla rapina finita nel sangue: uno a carico dei componenti del commando che kalashnikov in pugno ha assalita la gioielleria Zancan, l’altro a carico di Graziano Stacchio, per il demenziale reato di “eccesso di legittima difesa”. Come se qualcuno potesse difendersi ‘eccessivamente’.




Un pensiero su “Lo vogliono uccidere: Stacchio sotto scorta”

I commenti sono chiusi.