ISIS lancia attacco su larga scala contro Kirkuk: infuria la battaglia – VIDEO



Iraqi rescuers help a man from the scene after a car bombing followed by an assault by grenade-throwing gunmen on a police headquarters in a disputed northern city of Kirkuk, killing some 30 people

 

ISIS ha lanciato un attacco a sorpresa e su larga scala contro la città settentrionale curdo-irachena di Kirkuk, un importante centro di produzione di petrolio.

Combattenti Isis hanno occupato terreni e villaggi a sud-ovest della città, uccidendo diversi peshmerga tra cui un alto ufficiale, secondo i rapporti locali.

L’attacco è venuto da tre lati, con i jihadisti che hanno approfittato di una fitta nebbia per attaccare le posizioni curde durante la notte. Inoltre, un attentato suicida nel centro della città ha ucciso il generale Shirko Rauf, comandante di brigata delle forze curde in città.

Altri cinque membri delle forze peshmerga sono stati uccisi in scontri, mentre altri 46 sono stati feriti, secondo AFP.

Nel frattempo, alcuni combattenti Isis, alcuni dicono una decina, hanno occupato un albergo, il Kirkuk Palace, e stabilito un punto d’appoggio lì. Sono circondati dalle forze peshmerga e gli scontri sono in corso.

I militanti hanno anche catturato Sayyid Ali Bridge e parte del vicino giacimento di gas di Khabaza, secondo alcuni rapporti.

Un video è emerso che mostra le forze peshmerga sparare colpi di vittoria dalla parte superiore del Palace Hotel dopo la riconquista dell’edificio.


Lascia un commento