CAOS NEL PD: COFFERATI NON RICONOSCE ESITO VOTO

Condividi!

ACCUSA RIVALE CHE SI ERA AUTOPROCLAMATA ‘VINCITORE PRIMARIE’ DI BROGLI ‘ETNICI’

“Aspetto il pronunciamento del Comitato di garanzia sulle segnalazioni di irregolarità e poi commenterò, ma Non riconosco questo risultato. “. Lo ha detto Sergio Cofferati nella sede del Pd di Genova a commento della presunta vittoria della sua antagonista Raffaella Paita alle primarie in Liguria.

Cofferati ha detto che “ci sono state moltissime segnalazioni di irregolarità”. Parla di questo:

BROGLI ETNICI, a primarie PD: file di cinesi e marocchini a pagamento

Ad un partito che fa i brogli durante le elezioni interne utilizzando immigrati e clandestini come carne da urne, come può essere permesso di partecipare ad elezioni democratiche?

Cofferati chiede di verificare il voto da parte di intere comunità straniere. L’ipotesi è di un intervento della Procura, aggiunge.




Lascia un commento