CHOC: STAMPA GRECA SMENTISCE RENZI, OLTRE 40 MORTI

Condividi!

Nel naufragio del traghetto Norman Atlantic incendiatosi mentre stava viaggiando da Igoumenitsa ad Ancona, oltre ai 7 morti ci sarebbero anche 38 dispersi. Quindi, purtroppo, il bilancio reale supererebbe i 40 morti.

tovima

E’ quanto afferma nell’edizione on line il settimanale greco To Vima, riferendo il bilancio provvisorio del naufragio.

Solo poco fa, Renzi aveva parlato di totale evacuazione della nave. Sono 432 i salvati su un totale di 478 passeggeri. Due sono stati trovati morti nella nave in fiamme e 5 in precedenza. Il che porterebbe i dispersi a 39, i numeri sono ancora in aggiornamento.

Sembra che molti passeggeri siano finiti in mare nella prima fase nella quale sono state calate le prime due scialuppe. Si teme anche per la sorte di alcuni autisti rimasti nel garage.

Domanda a Renzi: perché le navi della Marina, a parte la San Giorgio, non sono state fatte confluire in zona alla ricerca di dispersi? Perché la nave Etna continua a fare da taxi ai clandestini mentre i passeggeri muoiono in mare assiderati?

Poco prima, nella conferenza stampa a Palazzo Chigi, il ministro della Difesa Roberta Pinotti aveva riferito altri numeri: “sono state salvate 427 persone e due cani che erano a bordo, del traghetto Norman Atlantic e 8 le persone che hanno perso la vita.
Non si parla di dispersi.




Lascia un commento