Donna in burqa prende ragazza a colpi di mattone in testa

Una donna vestita con un burqa ha colpito una ragazza in faccia a colpi di mattone, in un parco nei pressi di Wimbledon, in Inghilterra.
La ragazza ferita ha subito lesioni. La polizia ha arrestato una 27enne a sud di Londra.

In seguito è stata rimessa in libertà. Secondo la polizia inglese – nota per la sua ignavia nei casi di stupri islamici di ragazzine bianche per timore di accuse di ‘razzismo’ – non si tratta di ‘odio razziale’.

Non lo è mai, quando l’aggressore è della razza giusta.



Lascia un commento