Danimarca: stop asilo politico ad Eritrei



Un aumento massiccio di ‘profughi’ arrivati dall’Eritrea dopo essere sbarcati in Italia con l’ausilio del prete in Vaticano, all’inizio di quest’anno, ha convinto la Danimarca a restringere la possibilità di concessione di asilo, in base a criteri molto più severi rispetto a prima.

Il Ministero della Giustizia ha detto in un comunicato stampa che agli eritrei non sarà più concesso automaticamente asilo.
Invece, dovranno dimostrare che si trovano ad affrontare una minaccia personale reale.

Ai tempi, i rifugiati politici erano persone come Mazzini perseguitate per le loro idee politiche, oggi, vi pare di vedere Mazzini sui barconi?


Lascia un commento