Protesta anti-immigrati dilaga in tutta Italia: paesino ‘chiude’ contro arrivo ‘profughi’



Previsto l'arrivo di 100 migranti nel paesino che conta 785 residenti

VOX vi dice che qualcosa sta cambiando. Domani, sabato 15 novembre, tutti i negozi e i pubblici esercizi di Badia Prataglia, un comune montano in provincia di Arezzo, resteranno chiusi per protesta contro l’arrivo di cento sedicenti profughi in paese. Tutti gli operatori e i residenti si riuniranno ad Arezzo per manifestare davanti alla Prefettura, contro la scellerata decisione di inviare, a spese dei contribuenti, un centinaio di immigrati a villeggiare presso l’hotel Belvedere, in un paese che conta solo poche centinaia di anime: un’invasione.

Abitanti e istituzioni locali accusano il Ministero degli Interni e la Prefettura di Arezzo di essere stati estromessi da tutte le decisioni che riguardano la vicenda. E’ così in tutta Italia.

«Ci metterebbe in ginocchio tutti, residenti e commercianti, anche perché il nostro paese vive di turismo grazie alla serenità che può garantire la montagna».

«Con la serrata vogliamo protestare contro le istituzioni, che affrontano il problema dei profughi gettandolo sulle spalle della popolazione locale – affermano gli abitanti del piccolo paese – senza preoccuparsi di come verranno sconvolti i nostri equilibri sociali ed economici. Ancora non sappiamo nulla di quando arriveranno i profughi e di quali saranno le modalità della loro permanenza qui- Abbiamo il pieno appoggio dei residenti, che si mobiliteranno insieme a noi per il sit-in davanti alla Prefettura – conclude Marri -. Speriamo davvero che le nostre ragioni vengano comprese ed ascoltate da chi di dovere».

Il fatto è, cari cittadini, che non sono nemmeno profughi veri. Arrivano tutti da paesi senza guerre. E vengono in Italia a gozzovigliare negli hotel: Tor Sapienza ha indicato la strada. Il governo conosce una sola lingua: se attaccato, indietreggia. Non può arrestare un quartiere intero. Non può arrestare un paese intero.



3 pensieri su “Protesta anti-immigrati dilaga in tutta Italia: paesino ‘chiude’ contro arrivo ‘profughi’”

Lascia un commento