Protesta davanti all’hotel dei clandestini

Pistoia – “Basta immigrazione”. Dilaga in tutta Italia la protesta contro i clandestini di Mare Nostrum.

Dopo le lamentele dei cittadini, uno striscione è apparso davanti l’Hotel Bellavista a Le Piastre, che dovrebbe ospitare in provincia di Pistoia oltre quaranta extracomunitari. A spese degli italiani, e in piena emergenza Ebola.

cppistoria

“L’arrivo dei cosiddetti ‘profughi’ in provincia continua senza soste ed ora ad essere preso d’assalto, dopo la Valdinievole, è il territorio della Montagna Pistoiese” – spiega in una nota CasaPound Pistoia.

“E’ paradossale che le istituzioni siano sempre state sorde di fronte ai diritti ed alle necessità degli italiani residenti in montagna, pensiamo al taglio dei servizi o all’indifferenza nei confronti delle sacrosante richieste del ‘Comitato Disoccupati della Montagna Pistoiese’, e adesso invece siano subito pronte a mobilitarsi per accogliere decine e decine di cittadini extracomunitari da mantenere in albergo a spese della collettività”.

“Ci auguriamo che tutti i cittadini seguano l’esempio di quelli di Femminamorta e Pescia nel protestare duramente contro questo progetto scellerato che porterà solamente problemi sociali, economici e di ordine pubblico ai residenti, avvantaggiando unicamente certe ‘cooperative sociali’ che riceveranno lauti finanziamenti per gestire il nuovo business dell’ ’accoglienza’ ”.



Lascia un commento