Effetto Renzi: Pil fermo anche nel 2015

Dopo il -1,8% segnato nel 2013, il pil in Italia dovrebbe registrare un calo di almeno lo 0,4% nel 2014 e rimanere piatto nel 2015, con una possiile +0,1%. E’ quanto stima l’Ocse nel suo ‘Interim Economic Assessment’.

L’Italia è l’unico membro del G7 a vedere una contrazione.

Male anche Germania e Francia. L’effetto euro vale per tutti, noi, in più, abbiamo Renzi.



Un pensiero su “Effetto Renzi: Pil fermo anche nel 2015”

Lascia un commento