Islamizzazione: arriva il primo medico marocchino

Condividi!

I LAVORI CHE GLI ‘ITALIANI NON VOGLIONO FARE’

Vive a Ferrara il primo medico marocchino abilitato in Italia. Dopo il superamento dell’esame finale di Stato che ha avuto luogo il mese scorso, ha ora l’abilitazione alla professione di medico chirurgo, Doha Badrane.

IMG_6715
Chi è vestito in modo più buffo?

E’ ufficialmente riconosciuta come il primo medico marocchino ad aver completato tutti i suoi studi in Italia.

Sono i famosi lavori che ‘gli italiani non vogliono fare’.

Ora, gli immigrati islamici desiderosi di infibulare le figlie, non saranno costretti a tutte le ‘noiose’ trafile alle quali erano sottoposti.




2 pensieri su “Islamizzazione: arriva il primo medico marocchino”

  1. Al suo paese non so se gli consentirebbero di frequentare l’università, dato che il maschilismo più assoluto é una delle principali caratteristiche delle società islamiche. E su questa cosa le femministe nostrane – autentiche fanatiche che vogliono a tutti costi la “mascolinizzazione” della donna – che sono delle convinte immigrazioniste, non dicono neppure una parola, andando palesemente in contraddizione con la loro ideologia malata, malata come loro.

  2. Non vorrei ke fosse uno dei tanti “integrati” ke poi operano qualche donna infilandole nell utero 2 kg di tritolo così ke ai controlli nessuno se ne accorga e possano farsi esplodere tranquillamente su qualche aereo metropolitana o altro…sarò prevenuto ma mi son trovato a Londra il 7 febbraio 2005 proprio durante l attentato e da quel momento già avevo poca fiducia negli islamici ed ora ne ho ancor di meno.Povera Oriana Fallaci….si sta rivoltando nella tomba

Lascia un commento