Tunisino stupra, il Corriere della Sera fa da palo

Condividi!

Il giornale LaPadania ha pubblicato questa rivelatoria immagine. Riguarda questo fatto di cronaca:

Si dà il caso che lo stupratore fosse tunisino e che la presenza di altre due turiste e di due bengalesi che passavano di lì abbiano fatto fuggire lo stupratore.

Questo è bastato a quella sorta di giornale da spiaggia del Corrierino per  fare questi due titoli – uno in prima e l’altro in cima all’articolo.

In prima ovviamente la donna è ‘salvata da due immigrati’, le turiste sono dimenticate e un fatto normale, ovvero che due uomini non si aggiungano ad un terzo nello stupro è millantato come ‘eroismo’; sull’articolo, lo stupratore è però ‘un uomo’, non un immigrato.

Questi sono i cosiddetti ‘media ufficiali’. Che schifo.

Come sempre: i media di distrazione di massa non censurano le notizie, sarebbe impossibile farlo all’epoca di internet, le manipolano.




Un pensiero su “Tunisino stupra, il Corriere della Sera fa da palo”

Lascia un commento