Giovane aggredito da islamici perché ‘mangia prosciutto in loro presenza’

NON LI HA ‘RISPETTATI’

Un uomo di 23 anni è stato aggredito lo scorso 8 giugno, intorno alle 21:30, su un tram nella città di Reims (Marne) da due immigrati islamici.

Hanno colpito la vittima ripetutamente in faccia perché stava mangiando un panino al prosciutto. I due aggressori, si sono detti offesi dal consumo di carne di maiale in loro presenza, e così hanno attaccato il giovane. Un testimone, presente al momento, ha confermato le circostanza dell’aggressione l’assalto. I due islamici, che sono fuggiti, non sono finora stati trovati. Sono in corso le analisi della telecamere di sorveglianza.



Lascia un commento