Operazione ‘Cavallo di Troia’: ‘Muezzin richiamava alla preghiera nelle scuole di Birmingham’

Condividi!

TOMBOLA PROIBITA E GESU’ BAMBINO RIMOSSO

Cinque scuole di Birmingham dominate da islamici e al centro dello scandalo ‘Trojan Horse’ –  «OPERAZIONE CAVALLO DI TROIA»: IL PIANO DEGLI ISLAMICI PER OCCUPARE LE SCUOLE PUBBLICHE – sono state commissariate oggi per ‘proteggere i bambini dall’ estremismo’ a seguito del rapporto bomba di una trama  per islamizzare le scuole della città e radicalizzare gli alunni.

Presidi musulmani hanno portato  avanti negli anni una ‘campagna segreta e organizzata’ per cambiare il carattere delle scuole statali britanniche e trasformarle in vere e proprie madrasse, il Ministro dell’Istruzione Michael Gove ha detto ai parlamentari in una dichiarazione di fuoco ai Comuni, questo pomeriggio.

Egli ha rivelato come in una scuola ci fosse la chiamata alla preghiera islamica attraverso altoparlanti nel parco giochi, mentre un’altra aveva invitato un predicatore estremista a parlare, anche se in precedenza aveva chiesto ‘la vittoria dei musulmani in Afghanistan’.

In tutte le scuole, erano state rimosse le statuine di Gesù e le scene della Natività. In una di queste, la tombola era stata dichiarata ‘anti-islamica’.

Tutte le scuole potrebbero anche essere soggette a improvvise ispezioni all’alba.

Così, è la società multietnica.

 




Lascia un commento