barcone-immigrati-sicilia

Fanno parte del gruppo di clandestini con Scabbia e Tubercolosi: li mandano a Cuneo, ma senza esami preventivi

Sedici clandestini sbarcati sulle coste siciliane sono stati portati, due giorni fa, a Cuneo. Anche loro fanno parte del gruppo di immigrati con casi di Scabbie e Tubercolosi.

Sono stati accolti dalla Croce Rossa, a spese nostre, dopo essere stati trasferiti in aereo a Milano Malpensa. E poi in scuolabus a Cuneo.

I clandestini sono stati alloggiati presso il comitato provinciale della Croce Rossa di Cuneo. Soltanto la mattina seguente, con calma, sono stati sottoposti ad un superficiale screening sanitario da parte di medici di base dell’Asl Cn1: sempre a spese nostre ovviamente.

Per essere poi trasferiti in hotel di località al momento non rese note dalla Prefettura.

Insomma, prima li trasportano in tutta Italia su aerei e bus, e poi, ma solo poi, fanno gli esami clinici. Ma non basta, li smistano in hotels prima dei risultati.

Irresponsabili.


Un pensiero su “Fanno parte del gruppo di clandestini con Scabbia e Tubercolosi: li mandano a Cuneo, ma senza esami preventivi”

Lascia un commento