Renzi scatenato: centinaia di clandestini inviati all’hotel Astoria



E’ senza freni il governo di Renzie. Dopo Toscana, Veneto e Lombardia, è la volta della Marche. A Pesaro sono in arrivo centinaia di sedicenti ‘profughi’ raccattati dai cacciatori di straordinari ben pagati della ex Marina Militare.

Come già scritto, i clandestini saranno mantenuti a spese dei contribuenti in un’hotel di lusso, l’Astoria in viale Trieste a Pesaro.

E Forza Nuova è pronta a circondare la struttura. Attraverso un comunicato stampa, prende posizione sull’arrivo dei “rifugiati”: “Troviamo intollerabile che, mentre i nostri connazionali si suicidano ogni giorno per mancanza di lavoro, questi extracomunitari che nel nostro paese non hanno mai lavorato un giorno soggiornino in un hotel, a spese dei contribuenti che non riescono ad arrivare a fine mese.

Vitto, alloggio, ricariche telefoniche e sigarette.Ecco i privilegi che vengono concessi a questi “rifugiati”, quando molti cittadini italiani sono costretti a scegliere se pagare le tasse o mangiare. Forza Nuova considera questa situazione uno schiaffo a tutti quegli italiani onesti che hanno lavorato per quarant’anni per ritrovarsi con nulla nelle mani, mentre i primi venuti hanno diritti che gli italiani possono solo sognarsi.

Senza contare poi i rischi malattie, quali tubercolosi e scabbia, già venuti fuori in diverse città d’Italia. Forza Nuova annuncia sin da ora che manifesterà in settimana per esprimere il proprio sdegno davanti all’hotel Astoria, contro il razzismo anti-italiano delle istituzioni e delle associazioni xenofile che mettono da sempre gli immigrati davanti ai nostri concittadini. Solo Forza Nuova dalla parte degli italiani.”



Un pensiero su “Renzi scatenato: centinaia di clandestini inviati all’hotel Astoria”

Lascia un commento