Vietnam, i figli dell’Agente Orange – FOTO

Condividi!
Queste foto mostrano gli orfani, abbandonati dai genitori, che soffrono gli effetti terribili dell’utilizzo americano di armi chimiche durante la guerra del Vietnam.
I bambini sono nati decenni dopo che le forze americane avevano spruzzato il famoso ‘agente orange’, diserbante alla diossina, su grandi aree della giungla nel 1960.
Ma stanno ancora subendone gli effetti – tra cui deformità fisiche e disturbi mentali.

Orribile: Questa foto mostra un giovane orfano che soffrono gli effetti della diossina erbicida, Agent Orange

Sofferenza: I bambini sono nati decenni dopo che le forze americane spruzzato la sostanza chimica sul Vietnam nel 1960

Abbandonato: Tuttavia, sono ancora combattendo gli effetti della chimica, come disturbi fisici e mentali

Agent Orange è stato progettato per distruggere la vegetazione, ma anche portato a terribili difetti di salute negli esseri umani

Letto di metallo: Le immagini scioccanti sono state scattate dal fotografo americano Matt Lief Anderson, 30 anni, in un orfanotrofio di fuori di Ho Chi Minh City in Vietnam. Sopra, due bambini si trovano in un letto di metallo con un semplice tappeto

Cercando di dormire: I 20 bambini possono essere visti viva fianco a fianco in una stanza, ogni confinati in un piccolo letto

Devastati: sono affetti da una serie di malformazioni fisiche, compresi mancanti o sotto-sviluppati arti

Tutta sola: alcuni sono sordi, ciechi e muti, mentre altri sono stati a letto per la maggior parte delle loro giovani vite

Attacco chimico: Durante la guerra del Vietnam, tra il 1962 e il 1971, l'esercito americano spruzzato quasi 20 milioni di litri di materiali contenenti diserbanti chimici e defolianti mescolato con carburante su alcune parti di Vietnam, Laos e Cambogia orientale. Sopra, un aereo statunitense spruzza la sostanza chimica tossica sopra una giungla sudvietnamita

Morti: corpi di donne e bambini si trovano su una strada nel Vietnam del Sud in seguito a un attacco aereo degli Stati Uniti durante la guerra

Nel dolore: gli effetti devastanti del attacco continuano a questo giorno - con molti bambini deformi e sofferenze

Protestare: Circa un milione di persone vietnamite hanno dichiarato di essere stati colpiti da Agent Orange

 

Sad: Questo numero include 150.000 bambini affetti da difetti di nascita, come Xuan Minh, 5 (foto a destra)

Vittime: Tra le malattie contratte da persone esposte alla diossina sono del linfoma non-Hodgkin, cancro, diabete di tipo 2, sarcoma dei tessuti molli, difetti di nascita nei bambini, spina bifida e le anomalie riproduttive

Le immagini sono state scattate in un orfanotrofio fuori da Ho Chi Minh City in Vietnam. Sono affetti da una serie di malformazioni fisiche causate dall’Agent Orange, tra cui mancanti o sotto-sviluppati arti e spine estremamente curve. Alcuni sono sordi, ciechi e muti, mentre altri sono stati a letto per la maggior parte delle loro giovani vite.

Agent Orange era stato progettato per distruggere la vegetazione, ma ha terribili effetti sulla salute negli esseri umani.

Durante la guerra del Vietnam, tra il 1962 e il 1971, l’esercito americano ha spruzzato quasi 20 milioni di litri di materiali contenenti diserbanti chimici e defolianti miscelati con carburante su alcune parti di Vietnam, Laos e Cambogia orientale.
Agente Orange è la combinazione dei nomi in codice per l’erbicida Agente Arancio e LNX – uno degli erbicidi e defolianti usati come parte del suo programma di guerra chimica, Operazione Ranch Hand.

L’obiettivo del programma era quello di distruggere la superficie forestale e rurale – privando i guerriglieri della copertura e riducendo il loro approvvigionamento di generi alimentari.

Secondo la Croce Rossa del Vietnam, circa un milione di vietnamiti sono stati colpiti dall’Agent Orange, tra cui 150.000 bambini che hanno sofferto di difetti di nascita.
Il governo degli Stati Uniti, tuttavia, ha respinto queste figure come inaffidabili ed esagerate.

Tra le malattie contratte da persone esposte alla diossina vi sono linfoma, cancro non-Hodgkin, diabete di tipo 2, sarcoma dei tessuti molli, difetti di nascita nei bambini, spina bifida e anomalie riproduttive.

Lo scorso anno, l’Associazione per le vittime dell’Agente Orange a Ho Chi Minh City ha presentato la sua quarta causa contro le aziende chimiche americane che producevano Agent Orange.
L’orfanotrofio sta raccogliendo donazioni attraverso il suo sito: www.orphansfuturesalliance.org .

E’ inspiegabile, se non teniamo conto del potente effetto distorsivo dei media americani, come gli Usa siano quasi universalmente riconosciuti come i ‘buoni’. Chiunque altro avesse mollato due bombe atomiche su civili e avesse spruzzato con diserbanti un intero paese sarebbe stato processato per i famigerati ‘crimini contro l’umanità’.