Disabile ucciso a pugni da ‘migrante’ – VIDEO

Condividi!

fact_iconLa vita di un disabile vale appena due anni, secondo la magistratura inglese.
Andrew Young , 40 anni, che soffriva di sindrome di Asperger,’osò’ dire a Lewis Gil che andare in bicicletta sul marciapiede era pericoloso per i pedoni: ucciso a pugni dal ‘nuovo inglese’.

L’attacco è avvenuto in una zona commerciale di Bournemouth , Dorset , in pieno giorno. Molti passanti si erano precipitati in aiuto del signor Young, che venne subito portato in ospedale, dove morì il giorno seguente per le ferite alla testa, la madre Pamela al suo capezzale .

Gill è stato dichiarato colpevole di omicidio colposo ed è stato condannato ad appena quattro anni e mezzo dalla Salisbury Crown Court. Gli esperti legali hanno detto che potrebbe essere libero in due anni.

Che schifo. Sono i più deboli, le donne sole, gli anziani e i disabili a subire i danni dell’immigrazione. E’ per loro che dobbiamo combattere.




2 pensieri su “Disabile ucciso a pugni da ‘migrante’ – VIDEO”

Lascia un commento