B. va alla guerra: Angelino ha le ore contate, ‘alfanidi’ in fuga

Condividi!

B. ha deciso, degli alfanidi non si può fidare. Non si torna indietro, bisogna andare avanti con Forza Italia. Lo avrebbe detto Silvio Berlusconi durante la riunione con Angelino Alfano e i ministri del Pdl.

Intanto si apprende che il vicepremier Angelino e gli alfanidi non parteciperanno all’ufficio di presidenza del Pdl che ne decreterà lo sciogliemnto. Anche gli altri esponenti filogovernativi (sono quattro) presenti nell’organismo direttivo del partito diserteranno l’appuntamento convocato da Silvio Berlusconi per le 17 a palazzo Grazioli.