AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Pd: “Coltivare droga in casa è giusto”

Vox
Condividi!

Per anni ci siamo chiesti come il Pd potesse avere idee così strampalate, tipo la nomina di una clandestina come ministro, adesso abbiamo finalmente trovato la spiegazione: si sono fumati l’impossibile.

Vox

Secondo Sandro Gozi, parlamentare Pd “dovrebbe essere consentita la coltivazione di marijuana in casa”. Visto che questo tipo di droga causa ‘indebolimento’ della volontà dell’individuo, provocando nel cervello un calo nella produzione di dopamina, si spiega perché quelli del Pd siano così ‘aperti’ all’immigrazione, id est invasione, e facciano di tutto per condurre il Paese al suicidio ‘assistito’.

Quindi ricapitolando il ‘mondo secondo il Pd’: è giusto che due uomini adottino un bambino, non è giusto dare lavoro ad un italiano prima che ad un immigrato; è giusto dare asilo politico ai Kabobo, non è giusto fare buu allo stadio; è giusto coltivare e fumare droga, non è giusto essere contro l’immigrazione. Tutto si spiega, troppo fumo.




Un pensiero su “Pd: “Coltivare droga in casa è giusto””

  1. Che peccato……fin qua mi eravate piaciuti a tal punto da pubblicare qualche vostro link su facebook…
    Poi apro questo articolo…….e leggo questo: ” droga causa ‘indebolimento’ della volontà dell’individuo, provocando nel cervello un calo nella produzione di dopamina”. Leggo la parola DROGA riferita alla canapa….un’assurdo frutto dell’ignoranza e del perbenismo…ma come si fà nel 2013 ancora a chiamare DROGA DROGAAAA la cannabis?? Ma leggete un attimino, informatevi! STUDIATE…in Italia si stima ci siano circa 4 milioni di consumatori abituali (cifra pessimistica a parer mio). Calcolando un consumo di 1 gr al giorno (arrotondamento per difetto) si ottiene una spesa di 40 ml di euro giornaliera. Ora, se si legalizzasse tale sostanza ci sarebbero molti vantaggi: – sorgerebbero molte nuove attività e posti di lavoro, – nascita di nuovi centri di ricerca per la cannabis terapeutica (che ha proprietà che qualsiasi medicinale si sogna). Aiuta a lenire i dolori del cancro, aiuta i malati di sclerosi multipla, sconfigge l’inappetenza dovuta a varie malattie, serve contro l’anoressia ecc ecc. – incremento bestiale di tutte quelle attività connesse alla cannabis, come il vistiario. Avete mai visto gli indumenti creati con la canapa??? Favolosi e resistentissimi. – incremento di coltivazioni per tutti gli utilizzi. E’ una pianta fortissima che cresce velocissima a qualunque latitudine e l’ Italia per posizione geografica è privilegiata rispetto a qualsiasi altro stato europeo. Potrebbe anche essere usata per rinforzare argini di fiumi, dorsi di colline… – è una grandissima fonte bio energetica, facilmente coltivabile, – sarebbe un colpo bassissimo contro le mafie con conseguente aumento della qualità del prodotto. – aumento vertiginoso del turismo… Pensate che Amsterdam avrebbe lo stesso via vai di turisti se non fosse per la cannabis e la prostituzione legalizzata??? – diminuzione dello spaccio di droghe pesanti, – allegerimento delle carceri, – azzeramento della spesa sostenuta per lotta proibizionista. – ci sarebbe molto altro ancora …. ma ma al momento mi vengono in mente solo questi. Lo stato italiano spende miliardi per la lotta contro le droghe leggere ( come impiego di mezzi e uomini). Solo per farvi capire, vi dico che non tutti sanno che disponiamo di 6 aerei a controllo remoto APR (costati 15 Milioni ciscuno) che sono utilizzati per scoprire piccole piantagioni e traffico di cannabis in frontiera. Bene, questi aerei in sei anni hanno scovato 20.000 kg di cannabis, ovvero solo lo 0,003% di tutta la cannabis scoperta dalla polizia di frontiera. Praticamente ci sono costati 4500 euro al chilo :-). In spagna, nel paese di Rasquera, il comune ha consegnato 7 ettari di terreno a un club che si impagna a coltivare cannabis per risollevare il paese dalla crisi. Ogni anno questo club versa al comune 650.000 euro. Questo progetto ripianerà i debiti comunali in 2 anni, e inoltre questo è servito a creare 40 nuovi posti di lavoro. In Italia molti di questi introiti andrebbero direttamente alle casse statali, garantendo sicuramente una rendita continua che sarebbe come ossigeno per i tempi che corriamo. SIETE L’IGNORANZA!!!!!!!!!!!

I commenti sono chiusi.