Choc a Massa: 200 agnellini in un lager in attesa di essere sgozzati vivi da fanatici islamici

Condividi!

MASSA (MASSA CARRARA) – 200 agnellini sono stati portati a Massa e sono segregati in condizioni igieniche pietose e di invivibilità, in una proprietà privata, in attesa della barbara macellazione rituale in occasione della festa islamica del sacrificio. In breve: sgozzati vivi, senza alcuna attenzione alla loro sofferenza.

I capi, secondo un esposto alla Asl 1 di una associazione animalista, avrebbero dubbia provenienza e custoditi “in violazione di elementari norme igienico sanitarie”.

Ma incredibilmente il Comune se ne lava le mani: se è tutto a norma non potrà essere impedita la macellazione, poiché la legge italiana rispetta i culti e le tradizioni religiose. Potremmo fondare un culto che sacrifica i politici inetti e ignavi.




Un pensiero su “Choc a Massa: 200 agnellini in un lager in attesa di essere sgozzati vivi da fanatici islamici”

Lascia un commento